Sciopero trasporto aereo il prossimo 12 maggio

0

Attenzione ai viaggiatori che partono a New York quel giorno. Si rischiano forti disagi ma non per forza la cancellazione di tutti i voli. Il personale di Alitalia ha già annunciato di astenersi dal lavoro per l'intera giornata.

Sciopero 12 maggio
Sciopero del personale di volo Alitalia

Il mese di maggio si annuncia anche quest’anno scandito da una valanga di scioperi. Dallo sciopero delle scuole a quello dei trasporti pubblici passando anche da quello ferroviario.
Ma a spaventare di più è sicuramente lo sciopero nazionale del trasporto aereo previsto, dopo vari rinvii, per il 12 maggio. Le organizzazioni sindacali del settore aereo hanno proclamato uno sciopero di 24 ore che coinvolgerà sia il personale di numerose compagnie aeree che quello dei principali aeroporti nazionali.
I piloti e gli assistenti di volo di Alitalia e altre compagnie lowcost hanno già confermato di rimanere a terra per l’intera giornata. Ad aggravare il quadro si aggiunge anche lo sciopero del personale aeroportuale di Roma Fiumicino, Roma Ciampino, Bologna e Torino Caselle. Potrebbero poi unirsi al coro di protesta anche altri aeroporti.

Per chi parte a New York !

Il tabellone delle partenze annuncia i voli cancellati

Se dovete prendere l’aereo per New York il 12 maggio, vi invito a rivolgervi alle rispettive compagnie aeree per conoscere quanto prima la lista dei voli a rischio.
Vi voglio comunque tranquillizzare con due buone notizie. La prima : ci sono due fasce orarie garantite durante le quali i voli sono assicurati, dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21. La seconda : durante gli scioperi le compagnie aeree cercano sempre di far decollare i voli transcontinentali anche perché sono quelli con più passeggeri a bordo !

Rispondi